Lingotti oro, caratteristiche e tipologia del bene rifugio

Comprare lingotti oro significa effettuare un investimento il cui valore si conserva nel tempo in modo stabile e affidabile.

oncia oro

Abbiamo visto che l’oro adempie principalmente a tre funzioni: oltre che monetaria e nei consumi, anche di investimento. Gli investimenti possono avvenire attraverso l’oro fisico o anche finanziario.

Comprare lingotti oro è la principale forma di investimento in oro fisico insieme con le monete. Il loro valore viene stabilito in base al peso ed alla purezza.

L’oro fisico è un bene reale, per cui possiede un valore intrinseco che si conserva e si rivaluta nel tempo, al contrario di altri strumento finanziari che invece sono influenzati dalle politiche economiche dei vari Paesi e da crisi depressive o valutarie. Investire in lingotti oro, dunque, vuol dire mettersi al riparo dalle turbolenze valutarie e finanziarie, ed è per questo che viene considerato un bene rifugio.

Unità di misura e grado di purezza.

L’unità di negoziazione dell’oro è l’oncia troy, di solito quotata in dollari Usa. Il valore di un lingotto è espresso in once troy di oro puro. I fattori di conversione tra l’oncia troy e l’unità metrica di misura è:
1000 g = 32,1507465 oz
1 g = 0,0321507465 oz
Quindi avremo che:
1 oz = (1:32,1507465) x 1000 = 31,1034768 g (che viene arrotondato a 31,1035 g)

Oltre che per il peso, i lingotti si distinguono per il grado di purezza (titolo), che esprime la quantità di oro puro contenuto in una unità di metallo ed è indicato in millesimi (l’oro puro, detto oro fino, ha un titolo 999,9 millesimi e viene utilizzato anche per la produzione di monete). Per la gioielleria, invece, il grado di oro puro contenuto è indicato in carati (24).

Tipologia di lingotti oro.

Esistono nei mercati mondiali più di 30 tipi di lingotti. I più piccoli vanno da 1 grammo fino a 12,4 kg (equivalenti a 400 once troy, chiamati good delivery). Quelli più comprati sono i piccoli lingotti da 2 a 10 grammi, in quanto sono facilmente accumulabili come investimento, di semplice conservazione e semplici da rivendere, anche presso i “compro oro”.

I lingotti oro per investimenti più consistenti sono quelli di media dimensione, facili da rivendere ai gioiellieri o ai privati, sempre accompagnati dal certificato di acquisto.

Infine ci sono i lingotti d’oro da 1 kg e oltre, che vengono custoditi in casseforti apposite presso i caveau delle banche e che devono essere accompagnati da una polizza di assicurazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *